lunedì, luglio 10, 2006

Campioni del mondo!

Scontato. Banale. Probabilmente il 99% dei blog italiani oggi contengono un post che si intitola così.
Ma in che altro modo si può intitolare un post che commenta un'impresa straordiaria come quella compiuta dagli azzurri ieri?
Non sto parlando del modo in cui hanno giocato: sinceramente è stato pessimo, soprattutto nel secondo tempo. Io mi riferisco all'impresa di non perdere ai rigori! Se ripenso alle passate edizioni del mondiale la vittoria dell'italia assume i connotati del mito!
Comunque sia, devo ammetterlo, nonostante non sia mai stato un grande appassionato di calcio (sto cominciando ad interessarmene solo ora, grazie a questo libro) al bar, ho sofferto, ho gioito, ho urlato, ho insultato i mangiaformaggio francesi, come e insieme a chi del calcio ne ha fatto la passione colonna della propria vita. Miracoli della nazionale!
Bravi Azzurri (scusate per aver tifato Ghana durante la vostra prima partita!)

E ora, una piccola sequenza di eventi che hanno reso migliore il 2006:

  • Vittoria del centrosinistra alle elezioni politiche
  • Trionfo del centrosinistra alle elezioni amministrative
  • Affossamento delle riforme costituzionali volute dal centro destra
  • Vittoria della Nazionale Italiana ai mondiali di Germania
  • next? (arresto di Silvio Berlusconi?)


6 Comments:

At luglio 10, 2006 3:48 AM, Anonymous Anonimo said...

caro il mio blogger...è facile essere orgogliosi degli altri quando sono già vittoriosi: il bello è invece crederci nelle persone, nei loro sforzi e, perchè no, seguirli anche nelle loro eventuali sconfitte...perchè gli Azzurri hanno vinto credendo nella loro forza unendosi e credendoci.Fin dall'inizio. ed hanno avuto un allenatore di quelli che ti portano a farlo.
P.s.: mi dispiace per te che non credi nemmeno nella forza del cambiamento. con il centro-destra per un pò abbiamo respirato: ora siamo semplicemente tornati a ficcare la testa sotto la sabbia e a regalare soldi ai soliti noti, per di più coalizzati e COESI con unico "Perchè"...
W l'Italia.

 
At luglio 10, 2006 11:05 AM, Anonymous Anonimo said...

Che dirti? Argomento scontato ma perdindirindina che emozione...già il mio cuoricino tende a battere forte forte ultimamente ma ieri ha battuto il record...A differenza del tuo commento ritengo sia stata una gran bella partita e che abbiano giocato bene...avrei preferito fosse stato valido il gol ritenuto fuori gioco senza la neccessità degli ansiogeni rigori...ma che la nostra nazione si possa gloriare d'aver una squadra campione del mondo mi solletica inorgogliendomi un tantino...
Per le altre vittorie concordo appieno ...l'ho pensato anch'io...ora è il momento delle vittorie personali!!!^_^May

 
At luglio 10, 2006 2:11 PM, Blogger Maneki Neko said...

Caro anonimo, hai perfettamente ragione. All'inzio non credevo in loro, ma poi ho visto che vincevano e ho cominciato a tifarli (non c'erano altri paesi del terzo mondo di cui prendere le parti! Come ho detto non mi intendo di calcio, non lo nego e non me ne vergogno.
Mi piaccio troppo per cambiarmi!^_^
per quanto riguarda poi la questione politica (mannaggia a me che ne ho scritto, sapevo che la politica doveva rimanere out da questo blog. Me ne occupo già abbastanza nella vita reale), beh, dicevo, per la questione politica se con i soliti noti che prenderanno soldi intendi dire gente che lavora e ceti disagiati, allora ben vengano questi soldi. Se invece intendi lobbisti e imprenditori che dicono di creare posti di lavoro e poi esportano le proprie fabbriche in romania chiudendole quì, allora mi sa che questo ficare la testa sottoterra sarà un'esperienza molto gradita! Bye

 
At luglio 10, 2006 2:15 PM, Blogger Maneki Neko said...

Ciao Mey! hai perfettamente ragione! ho visto un sacco di gente rimanere senza una meta dopo questi mondiali, prospettando una lunga noiosissima estate! e tempo di pensare un po' a noi stessi!! Suppongo che anche se non sei scesa in strada tu ti sia goduta per bene il casino dei festeggiamenti, vero?Bye

 
At luglio 11, 2006 11:15 AM, Anonymous loyol said...

Quando si vince si sale tutti sul carro,eh???
Passi che non ti piaccia il calcio e che grazie a questa passione popolare (arrivata inattesa per altro visto come sono iniziati i mondiali)tu abbia iniziato a guardarlo con occhi diversi, ma per favore non scrivere che tifavi contro!!! E NO,E NO!!!! Questo non te lo concedo!!! E hai persino festeggiato in piazza!!!!
PS : ho appena visto il libro che ti ha fatto appassionare...ma scherzi??? Molla la politica se vuoi vivere il calcio da tifoso, o almeno vivi le due cose separate!!^_^

 
At luglio 11, 2006 2:53 PM, Blogger Maneki Neko said...

Io vorrei taaanto vivere calcio e politica separati, sono loro che sono inscindibili(non sto quì a fare esempi, basti per tutti il nostro carissimo ex premier( caro solo perchè ex!)! I don't like politics, politics likes me ^_^!
Per il fatto che poi ho tifato Ghana, durante la prima partita ho due motivazioni: 1) Ho sempre provato simpatia per le squadre africane
2)la passione per la nazionale ha bisogno di tempo per entrarmi in circolo, e inoltre durante quella partita vedevo ancora i calciatori come schifosa carne da gossip. Non ho cambiato idea in seguito, mi sono solo appassionato al gioco. Sono fatto così! Bye!

 

Posta un commento

<< Home